X
MENU

Investors center

 

Storia della società

La storia di B&C Speakers inizia a Firenze nel 1944. Dopo aver conseguito in quell'anno la laurea in Elettrotecnica, Roberto Coppini cominciò a lavorare con il cognato Fernando Borrani sull'idea di un'azienda che producesse driver elettroacustici e trombe per il mercato italiano. L’anno seguente, il 1945, Coppini e Borrani costituirono una società con il nome "BBC Elettroacustica Professionale", utilizzando le iniziali dei propri cognomi. BBC Elettroacustica Professionale, allora solo una piccola impresa artigiana, avviò la fabbricazione di semplici trasduttori acustici. All'inizio i loro prodotti, i driver e le trombe, venivano utilizzati principalmente per applicazioni rivolte al pubblico e furono infatti impiegati in tutte le piazze italiane durante la storica campagna elettorale del 1948.   

BBC Elettroacustica Professionale rimase una piccola impresa artigiana fino ai primi anni '70, occupandosi principalmente di sistemi per cinema e teatri. In seguito l'azienda inizio’ a dedicarsi anche alla produzione di trasduttori acustici per l’utilizzo all’aperto -  quali per esempio i parchi di divertimento - un settore che richiedeva una qualita’ e affidabilita’ del prodotto molto superiore. Inoltre, durante quegli anni, BBC iniziò a collaborare con alcuni produttori italiani di altoparlanti, come Montarbo, Lombardi Amplificazioni e FBT, che si occupavano della costruzione di sistemi di altoparlanti per il mercato dell'audio professionale. Grazie alla collaborazione con questi grandi produttori, BBC fu in grado di estendere le proprie competenze e di aumentare la qualità dei propri prodotti, comportando l'ulteriore crescita della Società.      

Gli anni '70 furono fondamentali per BBC, grazie alla progressiva affermazione dei generi musicali del rock & roll e del pop, che si traduceva in un continuo aumento del numero dei concerti dal vivo con conseguente necessita’ di una sempre maggiore disponibilita’  di sistemi audio professionali per uso all’aperto.  

Negli anni 80 la societa’ identificò nel "potenziamento del suono" la sua nuova  priorità principale, e il nome della Società fu modificato in BBC Speakers S.p.A. nel 1988. 

Verso la fine degli anni '80 B&C Speakers assunse un ruolo di rilievo nel mercato italiano. Durante quel periodo venne presa infatti la decisione di distribuire i prodotti dell'azienda anche all'estero, in particolare in Europa e negli Stati Uniti. Paragonata a molti altri produttori, B&C Speakers riusciva a essere competitiva fabbricando prodotti di alta qualità a prezzi ragionevoli e ciò, oltre alla sua presenza internazionale, ne determinò la notevole crescita.

Nel 1993 il cofondatore Roberto Coppini acquisì il controllo di maggioranza (51%) delle quote dell'azienda, e la societa’ assunse il nome attuale, B&C Speakers S.p.A. Nel 1996 lo stabilimento di produzione fu spostato a Bagno di Ripoli, vicino Firenze, comportando un aumento della produzione. Nel 1998  Coppini acquistò il restante 49% delle quote societarie.  

Durante gli anni '90 B&C Speakers continuò a crescere all'estero, diventando uno dei principali attori mondiali nel settore dei componenti per sistemi audio professionali, ed estendendo le vendite a tutti i principali mercati del mondo, in particolare all’America del nord e del sud e all’Asia, mantenendo  comunque la propria posizione di dominio in Europa. 

Nel 2007 la proprieta’, per sostenere ulteriormente lo sviluppo della societa’, prese la decisione strategica di quotare la societa’ presso la Borsa italiana: il collocamento ebbe luogo nel mese di Luglio del 2007.

Nel 2009 B&C Speakers ha completato la costruzione del suo nuovo stabilimento di produzione situato a Bagno di Ripoli, nei pressi di Firenze. La nuova sede da 10.500 m² (6.000m² per la produzione, 4.500m² per il magazzino) ha consentito di concentrare cinque diverse unità di produzione, prima situate in differenti località,  in un unico edificio, aumentando quindi sia la capacità produttiva che la produttività,  grazie ad un livello di automazione molto più elevato. Nel suo nuovo stabilimento, B&C Speakers è in grado di produrre attualmente oltre 1.200 driver ad alta frequenza e 1.500 driver a bassa frequenza ogni giorno. 

Oltre al nuovo stabilimento di produzione, B&C ha mantenuto  la propria sede centrale di 3.000m², distante solo cento metri. La maggior parte delle attività relative a gestione, vendita, contabilità e ricerca e sviluppo vengono svolte all'interno di questo edificio.

La Società possiede anche centri di vendita e di distribuzione negli Stati Uniti e in Brasile. 

B&C Speakers è attualmente uno dei produttori principali e più prestigiosi di trasduttori elettroacustici del mondo. La società si occupa della produzione di una serie di componenti per il mercato dei sistemi audio professionali, fornendo prodotti all'avanguardia di altissima qualità. Questi prodotti sono realizzati a marchio "B&C Speakers" e tre quarti delle vendite dell'azienda sono effettuate direttamente a produttori di apparecchiature originali (OEM in inglese): B&C Speakers fornisce infatti  altoparlanti per i principali produttori di sistemi audio professionali come Bose, Yamaha, Martin Audio, Nexo, D&B Audiotechnic, QSC Audio, L-Acoustics, Yorkville, Turbosound e molti altri. Il rimanente 25% viene venduto a catalogo, attraverso una rete di distribuzione con rappresentanti in oltre 70 Paesi di tutto il mondo. 


    • Investor center
    • Credits
    • Privacy Policy
    • P.IVA/VAT 01398890481